Just another WordPress.com site

Articoli con tag “festa europea della musica

CONCERTI NEL CHIOSTRO

CONCERTI NEL CHIOSTRO

I GIORNI 14, 15, 21, 22, 28 GIUGNO E 6 LUGLIO.

ORE 20.30 INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

concerti chiostro invito

Come negli anni precedenti e con l’arrivo della stagione estiva, l’accademia Reale di Spagna a Roma organizza il ciclo di concerti di Musica nel chiostro seicentesco della sua sede, decorato con gli affreschi del Pomarancio sulla vita di San Francesco. Lo spazio è  dunque suggestivo e la sonorità eccellente.

Si tratta di concerti che vengono organizzati tradizionalmente negli spazi dell’Accademia per valorizzare l’intimo legame con la storia musicale spagnola, confermata dall’aver ospitato, tradizionalmente, alcuni dei più importanti compositori del panorama musicale spagnolo del XX secolo. Quest’anno  i concerti sono incentrati nei rapporti tra la musica spagnola, europea (soprattutto italiana) e latinoamericana, infatti, i concerti sono organizzati in collaborazione con L’ambasciata del Messico in Italia, l’Ambasciata di Spagna in Italia, L’Ambasciata del Salvador in Italia, L’Accademia d’Ungheria e La festa Europea della Musica (che avrà luogo nei giorni 21 e 22 giugno)

Postal Orishas2 FTE y Vta 2

Il concerto d’apertura dell’intero ciclo è affidato al quartetto di chitarre Orishas, ensemble di chitarre multi premiato in Messico (I, III Concurso Nacional de Ensambles de Guitarra, Premio Manuel M. Ponce nel VI Festival Internacional de Música de Cámara, Aguascalientes) L’ensemble è formato da: Antonio Laguna, Diego Emerith, Jesús Guarneros e Daniel Aguilar che si esibiranno con composizioni di Patrick Roux, Andrew York o Luigi Boccherini tra altri. Concerto in collaborazione con l’Ambasciata del Messico in Italia

portada

 Il secondo concerto a cura della soprano spagnola Elisa Belmonte, membro della Real Academia Hispanoamericana de Ciencias, Artes y Letras,  è dedicato alla letteratura spagnola con testi di Alberti, Federico G. Lorca, Cervantes, ecc arrangiati da alcuni dei compositori spagnoli più importanti del Secolo XX. Infine il concerto si chiude con un piccolo viaggio per il genero lirico in spagnolo per eccellenza: la Zarzuela. Elisa Belmonte nell’attualità insegna canto presso la Scuola Superiore di Canto di Madrid e ha interpretato i principali ruoli in opera: La Bohème (Mimí), Turandot (Líu), La Traviata (Violeta), Carmen (Micaela), Il Trovatore (Leonora) Tosca (Floria Tosca), ecc offrendo concerti come soprano in tutto il mondo. Concerto in collaborazione con l’Ambasciata di Spagna in Italia

 I giorni 21 e 22 giugno, sono dedicati alla festa europea della Musica in collaborazione alla quale avranno luogo due concerti: Il primo concerto eccezionalmente si svolgerà presso la Chiesa di San Pietro in Montorio capolavoro dell’Architettura sacra del Rinascimento romano, ben quattro paesi saranno rappresentati con i loro compositori. Si potranno in primo luogo ascoltare le melodie di Liszt (trascrizioni sul tema di Franz Schubert), che ebbe come allievo lo spagnolo Albéniz.

Nagy Marta Ryoko

Inoltre saranno eseguite musiche di Obradors, Granados e de Falla, a testimoniare che l’evento musicale è il frutto di una straordinaria collaborazione tra l’Accademia di Ungheria a Roma e l’Accademia di Spagna. Il concerto, infine, vedrà nella sua parte conclusiva melodie francesi e italiane di Debussy, Fauré, Mascagni e Puccini, con particolare attenzione ai «pezzi sacri».

 Il secondo concerto sotto il titolo Venti del 900 rappresenta un percorso di musica contemporanea dall’Europa all’America Latina in un programma dove saranno eseguiti brani della Musica da Camera Italiana, la Germania di Bertold Brecht e l’Argentina di Astor Piazzolla. interpretato dal laboratorio Antonio Cotogni di Roma con Patrizia Pavoncello/Rosa Rodriguez Mezzosoprano e Loredana Margheriti/ Giuditta Puccinelli Soprano.

 Sei concerti con ingresso libero e che comprende inoltre il già classico concerto di pianoforte del vincitore del premio del pubblico del noto  concorso internazionale di pianoforte Maria Canals di Barcellona, il cui vincitore Tomoaki Yoshida che vanta premi tali: “All Japan Music competition” 1999 oppure il secondo premio del concorso Internazionale di Musica Vietri sul Mare nel 2007, ci offre un’eccellente concerto di pianoforte.

Tomoaki Yoshida

Il ciclo quest’anno si chiude con un ultimo concerto affidato all’Orchestra Sinfonica di Giovani del Salvador con un’ampia selezione di musica Latinoamericana, che  infine vedrà una parte conclusiva con Suite di canzoni napoletane.  Concerto Organizzato in collaborazione con l’Ambasciata del Salvador in Italia

La rassegna sarà inaugurata il 14 giugno, alle ore 20:30 e prevede una conferenza musicale il 19 giugno alle ore 19, sui rapporti tra la lirica spagnola e Italiana a cura di Emilio Casares (Direttore dell’Istituto di Studi Musicali Complutense di Madrid) e il Dott. Dinko Fabris (Professore di Storia della Musica presso l’Università della Basilicata, Potenza e Conservatorio di Bari e presidente della International Musicological Society).

Scarica il Programma: programma ciclo concerti

Scarica il Comunciato Stampa: cs concertichiostro2013


XVII Edizione Festa Europea della musica presso l’Accademia di Spagna

FESTA EUROPEA DELLA MUSICA. XVII Edizione

Per saperne di più: www.festaeuropeadellamusica.com

L’Accademia Reale di Spagna collabora con la Festa Europea della Musica.

PROGRAMMA PRESSO L’ACCADEMIA REALE DI SPAGNA

Sala conferenze

Domenica 19 giugno

Ore 18.30 La razon y los suenos- Miguel Hernandez, Federico Garcia Lorca, poeti di Spagna
Con i cantanti dei laboratori dell’Ass. Antonio Cotogni
Musiche di Rodrigo, De Falla, Obradors

 

Lunedi 20 giugno

Ore 19 Piazzollissimo: omaggio al genio di Astor Piazzolla

Insieme Stumentale Flavio

 

Real Academia de España en Roma.

Piazza San Pietro in Montorio 3.

Sala Conferenze.

http://www.raer.it

Ingresso libero fino esaurimento posti


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 217 follower